Sviluppo di contenuti orientati al marketing e non esclusivamente di vendita - Esperto di Semalt



Quando sviluppi i tuoi contenuti web, non devi essere coinvolto nell'azione di attirare le vendite e dimenticare di soddisfare le esigenze dei tuoi spettatori. Trovare il giusto equilibrio tra un contenuto ricco di pubblico che è uno strumento di marketing efficace per aumentare le vendite può essere complicato. Francamente, il modo migliore per pubblicizzare i tuoi prodotti o servizi è evidenziarne i vantaggi piuttosto che riempire l'intero articolo con "Acquista ora!"

Come creare contenuti rilevanti per il tuo pubblico

Quali sono i contenuti scritti per pura vendita? Questa è una domanda che dovresti porre. Ora, come piccola impresa, se c'è qualcosa che vuoi, i suoi modi per migliorare le tue vendite, quindi perché non scrivere contenuti solo per quello scopo? Bene, questa non è una grande idea su Internet. Un modo per dirlo sarebbe "gli utenti di Internet vogliono che tu mostri come ne tragga vantaggio". Se puoi farlo, hai fatto tutto il marketing sui tuoi contenuti.

Immagina di vedere "Hire Semalt Today" e poi ti viene fornito un elenco di servizi. Non farai mai clic sul collegamento né ci assumerai subito. Tuttavia, attraverso i nostri contenuti, puoi vedere che siamo professionisti e siamo più attrezzati per gestire i problemi del tuo sito web.

È probabile che se hai difficoltà con il tuo sito web, abbiamo un articolo che risolve questo problema. Dopo aver letto questo articolo approfondito, sei più consapevole di come risolvere il problema, ma lo sai anche Semalt ha familiarità con questo problema. Con diversi professionisti nel nostro team e anni di esperienza, puoi facilmente concludere che siamo la scelta migliore per risolvere questo problema.

Proprio ora, hai visto come abbiamo utilizzato i nostri contenuti non solo per educare il nostro pubblico, ma è stato anche sufficiente per convincere i nostri visitatori che siamo illuminati sulla loro situazione. Diventano quindi più fiduciosi nella nostra capacità di portare a termine il lavoro, il che li fa assumere e noi consegniamo.
Fornendo contenuti ricchi, spieghi al tuo pubblico il problema che puoi risolvere. Ricorda, l'obiettivo è far capire loro la necessità di te e di qualunque cosa il tuo sito web fornisca senza renderlo ovvio o sembrare forzato al tuo pubblico.

Tipi di contenuti per il tuo pubblico

Per parlare la lingua giusta, devi imparare quali tipi di contenuti creare per i tuoi acquirenti. Per fare ciò, devi chiedere, sono la parte superiore dell'imbuto, il centro dell'imbuto o il fondo dell'imbuto?

Potrebbe sembrare qualcosa di estraneo o inventato ad alcuni lettori, ma fidati di noi: questi sono termini che contano in modo significativo per il successo dei tuoi contenuti web.

Durante la progettazione dei tuoi contenuti, ti sei mai fermato a chiederti come e quando il tuo pubblico di destinazione utilizzerà i tuoi contenuti? Quando pensi al tuo contenuto, cerchi di renderlo il più amabile possibile per la persona e la disposizione del tuo pubblico di destinazione. Molti di noi, tuttavia, non si accorgono che inconsciamente, facciamo le nostre scelte di contenuto in base a "quale contenuto i nostri spettatori vorrebbero vedere per questa fase della canalizzazione degli acquirenti".

Uno dei due scopi principali della tua strategia di marketing dei contenuti web è spingere un lettore o uno spettatore più in basso nel funnel di marketing prima e colpire un home run generando vendite da quel visualizzatore.

Attraverso i tuoi contenuti, il tuo pubblico deve essere trasportato. All'inizio, iniziano come contatti regolari. Quindi, nei lead qualificati per il marketing (MQL) prima che si evolvano e diventino Sales Qualified Lead (SQL) e quindi nelle vendite effettive.

La chiave per creare un contenuto di forte impatto è evitare di pensare al viaggio del potenziale acquirente a livello inconscio. Capisce questo che ti aiuta a portare l'idea di assumerti dal retro delle loro menti in primo piano.

Nella creazione dei tuoi contenuti, tutti devono considerare le esigenze di TOFU, MOFU e BOFU, che sono tutte le fasi della canalizzazione

Quali tipi di contenuti dovresti avere su un sito web?

Il contenuto non può esistere nel vuoto. Il successo dei tuoi contenuti e della tua strategia è molto influenzato dalla necessità dell'utente di tali risorse. Gli utenti passano attraverso il contenuto solo se è loro utile. Finché non soddisfa alcuna esigenza o soddisfa alcuna richiesta, lo considerano inutile. Questo è il motivo per cui devi adottare un approccio incentrato sull'acquirente nei confronti dei tuoi contenuti.

Non creare contenuti solo per il bene delle vendite. Tale contenuto potrebbe fornire un valore immediato, ma a lungo termine il contenuto subirà rendimenti decrescenti.

1. Il TOFU

Questa è la prima fase in cui un lettore entra. È la fase della consapevolezza. In questa fase, i tuoi lettori sono ricercatori. Hanno riscontrato un problema e stanno ricercando le informazioni che possono risolvere o fornire chiarezza sui problemi. Stanno selezionando diverse tonnellate di informazioni su Internet. In questa fase, la concorrenza tra te e altre fonti di informazione è feroce. Questa è la fase in cui dovresti assicurarti di classificarti nella SERP in modo che gli utenti di Internet possano trovare le tue risorse di contenuto, aumentando le tue possibilità di trovare un lettore che viene convertito in un cliente.

Le risorse dei tuoi clienti includono aspetti del tuo sito web, come il blog del tuo sito web, il blog degli ospiti, le infografiche e qualsiasi altra cosa che pensi possa aumentare il traffico in arrivo al tuo sito. Per migliorare la visibilità di queste risorse, deve esserci una miscela con i tuoi contenuti, gli sforzi SEO e gli sforzi di marketing online. Studi hanno dimostrato che avere un blog come azienda può attirare fino al 55% di visitatori in più rispetto a quelli che non lo fanno.

La fase TOFU può creare un enorme divario con i tuoi concorrenti, soprattutto quando cerchi di migliorare la consapevolezza dei tuoi prodotti e servizi.

Nota: i tuoi clienti vogliono essere più consapevoli e questa è un'ottima cosa. Il tuo compito, quindi, è assicurarti che ottengano le informazioni che stanno cercando, e lo fai da un punto di vista commerciale.

Quindi, quando lo scenario è giusto, passi alla fase successiva del coinvolgimento. Per convincere il tuo pubblico in modo efficace, hai bisogno del contenuto giusto.

2. MOTF

La parte centrale del contenuto della canalizzazione è la fase di considerazione del viaggio dell'acquirente. Questa è la fase in cui le tue risorse di consapevolezza hanno iniziato a produrre benefici.

Ora hai ricevuto visitatori sul tuo sito, ma non puoi lasciarli in sospeso: hai bisogno della prossima mossa. Nota che non tutto il traffico che arriva al tuo sito è guidato. Alcuni potrebbero aver cliccato sul tuo link per errore, e altri vogliono vedere di cosa tratta il tuo sito. In media, il tasso di conversione della pagina di destinazione è di circa il 2,35%. Quindi, con una percentuale così bassa, vuoi che il maggior numero di persone possibile si fermi. In 100 clic, solo due circa finiscono per diventare lead. Inoltre, dovresti controllare molti altri fattori che devi prendere in considerazione. Ad esempio, le conversioni avvengono solo quando le persone vedono i tuoi prodotti e servizi come una soluzione ideale ai loro problemi. Devono credere che si adatti ai loro interessi e alle loro preferenze prima che diventino clienti.

Il tuo lavoro e il compito del MOTF è far loro sapere che "Sì, questa è la soluzione che stavi cercando". I contenuti che puoi utilizzare per trasmettere questo messaggio includono:
  • Casi di studio: questo è un rapporto fattuale che offre la prova del concetto.
  • White paper: ottimi per mostrare la struttura di un'azienda, la sua leadership e la profonda competenza nel settore.
  • Confronto del prodotto: mostra le aree in cui il tuo prodotto batte le tue competizioni.
  • Guida ai prodotti: questa è una guida per l'utente, che spiega come funzionano i prodotti, le sue caratteristiche e quanto sono efficienti i tuoi prodotti.
Utilizzando questi contenuti e altri tipi, puoi spiegare ai tuoi lettori:
  • Tutto ciò che dovrebbero aspettarsi dal tuo prodotto
  • Perché possono e dovrebbero fidarsi di te
  • Come i tuoi prodotti sono stati di grande aiuto per i tuoi clienti già affermati
  • I vantaggi offerti dal tuo prodotto

3. BOTF

Il fondo dell'imbuto. Tutte le strade portano a questo. Il BOTF è la fase finale in cui i tuoi contatti sono pronti per effettuare la transizione per diventare acquirenti. Spesso, i lead sono interessati ad acquistare i tuoi prodotti in questa fase, ma richiedono una piccola spinta per aiutarli a prendere una decisione.

Devi avere un contenuto che li convinca che stanno facendo la mossa giusta proteggendoti. Se fatto bene, si spera che questo garantisca un risultato di acquisto per la tua attività.

A questo punto, è necessario utilizzare il contenuto per catturare la mente del lettore e non lasciarlo andare. Inizi a presentare loro le tue offerte.

Alcune di queste offerte includono:
  • Sconto sul prodotto
  • Funzionalità extra nei prodotti
  • Offerte di prova gratuite per alcuni giorni o settimane
Nota: questo non è il momento in cui i tuoi venditori contattano il tuo lead.

Qui, invii il giusto tipo di contenuto che li aiuti a fare la scelta giusta e poi chiedi al tuo team di vendita di collegare questi contenuti con i lead. Alcuni ottimi contenuti che puoi utilizzare sono:
  • Confronto prodotti
  • Recensioni di terze parti
  • Sintesi della soluzione
  • Recensioni dei clienti (i video sono un ottimo modo per utilizzarle)

Conclusione

La prossima volta che crei contenuti che generano vendite, prova a seguire il flusso e non soffocare i tuoi contenuti con CTA per acquistare i tuoi prodotti. Questo mostra ai tuoi lettori che tutto ciò che ti interessa è il bilancio alla fine della giornata. Tuttavia, se segui le linee guida di cui sopra, porti con te i tuoi lettori e, alla fine della giornata, è probabile che tu abbia convertito i clic in clienti.


mass gmail